Mutuo tasso variabile con cap

Il mutuo a tasso variabile con la sicurezza di un tetto massimo

La soglia massima per la rata del tuo mutuo casa.

Scegli il mutuo a tasso variabile con la garanzia di un importo massimo sulle rate.

Il mutuo a tasso variabile con CAP è un mutuo il cui tasso d’interesse oscilla in base all’andamento di un parametro definito Euribor, che però non può superare una certa soglia (CAP), definendo così un importo massimo per le rate da pagare. Si tratta di un prodotto che unisce il vantaggio del tasso variabile con quello del tasso fisso.

Scegliendo il mutuo a tasso variabile con CAP potrai godere dei benefici della variabilità dei tassi, proteggendoti comunque da eccessive oscillazioni al rialzo grazie alla presenza del tetto massimo sul mutuo prima casa.

Ad ulteriore garanzia della stabilità economica dell’istituto creditizio, insieme al tetto massimo sul tasso di interesse (cap), la banca predispone la presenza di una soglia minima al di sotto della quale il tasso non può scendere (floor).

Durata

Tra un minimo di 5 anni e un massimo di 30 anni.

Rata

Variabile con una soglia massima.

Periodicità delle rate

Mensili, semestrali, annuali.

Imposte

Nel caso di acquisto, costruzione, ristrutturazione prima casa, l'imposta sostitutiva dovuta allo Stato è pari allo 0,25% della somma erogata. Per la seconda casa l'imposta dovuta è del 2%.

Tasso

Legato all’oscillazione di un parametro (Euribor) e caratterizzato dalla presenza di un tetto massimo (cap).

Finalità

Volto all’acquisto o alla ristrutturazione di immobili ad uso abitativo.

A chi è dedicato un mutuo a tasso variabile con cap?

Il mutuo a tasso variabile con CAP è dedicato a coloro i quali sperano in eventuali ribassi sui tassi di interesse, godendo così dei benefici dati dalle oscillazioni di mercato, ma che nel contempo vogliano proteggersi da eventuali rialzi sul tasso di interesse al di sopra di un certo limite. È rivolto a chi desidera stipulare un mutuo prima casa con la garanzia di un importo massimo sulle rate.
La rata del mutuo, dunque, varia al variare del tasso nominale, ma non può raggiungere un ammontare al di sopra di una certa soglia.

Perché scegliere di stipulare un mutuo a tasso variabile con cap con Avvera?

Scegliere di stipulare con Avvera un mutuo a tasso variabile con cap significa essere a conoscenza fin da subito dell’importo massimo che la rata può raggiungere e godere dei benefici dettati da eventuali ribassi sui tassi di interesse. Puoi dunque pianificare con tranquillità le tue spese, anche in caso di mutuo prima casa, senza il timore di incorrere in spese non programmate, beneficiando della massima trasparenza sulle condizioni contrattuali per effettuare una scelta pienamente consapevole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE