5 motivi per scegliere il Quinto! Guida utile alla cessione del quinto

5 motivi per scegliere il Quinto! Guida utile alla cessione del quinto

28/10/2022 - Prestiti e finanziamenti

Spesso con “prestito” intendiamo genericamente il prestito personale, ma oltre a questo esistono molte altre forme di credito: possiamo infatti citare, ad esempio, il prestito finalizzato, chiamato anche finanziamento, le carte di credito revolving, il mutuo o la cessione del quinto.

Quest’ultimo in particolare è poco conosciuto, si tratta però di un particolare tipo di prestito personale con alcune caratteristiche molto interessanti, sia rispetto la durata del piano di rimborso, più lunga di un prestito personale classico, sia per la modalità con cui si restituisce la somma prestata.

Quindi cos’è e come funziona la cessione del quinto? Ci pensiamo noi a fare chiarezza, a te non resta che leggere e prendere appunti!

Cos’è la cessione del quinto?

Partiamo dalle basi: la cessione del quinto cos’è? È una forma di prestito personale rivolto a lavoratori dipendenti (pubblici o privati) e pensionati che viene rimborsato attraverso trattenute pari a un massimo del 20% dello stipendio netto o della pensione percepita.

Detto in parole povere la cessione del quinto è un prestito che viene pagato attraverso una comoda rata mensile, addebitata sulla propria fonte di reddito, stipendio o pensione che sia. La sua durata va solitamente da un minimo di 24 a un massimo di 120 mesi.

Cessione del quinto vantaggi: 5 motivi per sceglierla

Ora che abbiamo capito la cessione del quinto cos’è, è arrivato il momento di svelare i 5 motivi per cui vale assolutamente la pena prenderla in considerazione come forma di finanziamento.

  • Niente sorprese: rata e tasso d’interesse sono fissi per tutta la durata della cessione del quinto, questo tipo di prestito comprende già l’assicurazione per il rischio di perdita del lavoro e morte prematura completamente a carico dell’istituto mutuante. Puoi decidere anche se estinguere anticipatamente oppure se rinnovarla decorso il 40% della durata iniziale
  • Libertà: essendo una tipologia di prestito non finalizzato, non si è tenuti a specificare come verrà utilizzato il denaro
  • Velocità: tutto ciò di cui hai bisogno per richiedere un preventivo è avere la tua carta d’identità, il tuo codice fiscale e un documento di reddito (busta paga o cedolino della pensione) a portata di mano;
  • Praticità: la rata è trattenuta direttamente sulla fonte di reddito per cui, almeno su questo aspetto, viene meno la preoccupazione dell’addebito su conto corrente

Ti abbiamo incuriosito e vuoi saperne di più su condizioni e funzionamento? Allora leggi anche questo articolo di approfondimento sulla cessione del quinto della pensione.

I nostri Agenti in Attività Finanziaria, anche in questo caso, sono pronti ad ascoltare le tue esigenze e a indicarti la strada migliore da seguire. Per la cessione del quinto affidati a professionisti seri e competenti, affidati ad Avvera.